Da oltre quarant’anni, l’Istituto B&C è il punto di riferimento di enti pubblici, aziende nazionali ed estere, per l’esecuzione di analisi di mercato ad alto valore aggiunto, ritagliate sui fabbisogni specifici della clientela e sviluppate con sistemi, tecnologie e metodologie sempre all’avanguardia.

Dal settore farmaceutico alla GDO, dall’automotive ai trasporti, dal turismo alle amministrazioni pubbliche: il nostro know how è elevato e trasversale ai vari campi di applicazione.

Il focus group è una tecnica, appartenente alle ricerche qualitative, che prevede la convocazione di un gruppo preselezionato di 8/12 persone, con caratteristiche del target di riferimento di un’azienda o di un brand. Il gruppo, attraverso una discussione non strutturata condotta da un moderatore, viene interrogato circa l’atteggiamento personale verso un prodotto, uno spot pubblicitario, un personaggio o un packaging.

Vantaggi per l’azienda:

  • possibilità di testare l’efficacia di prodotti, progetti e/o strategie di marketing prima della produzione e/o diffusione su larga scala;
  • possibilità di visionare la registrazione audiovisiva del dibattito;
  • costi ridotti rispetto alle tradizionali analisi di mercato.

Realizziamo focus group su tutto il territorio nazionale, presso sedi dotate di tutto il necessario e con personale qualificato volto a seguire ciascuna fase del progetto, dal reclutamento alla formazione del moderatore, fino allo svolgimento del colloquio.

Sono disponibili postazioni per colloqui one-to-one e sale per discussioni di gruppo. Le stanze di osservazione separate hanno specchi monodirezionali (one-way mirror), apparecchiature audio/video e tecnologia per traduzione simultanea. Disponiamo di varianti al focus group in sede, che includono focus group on-line o in teleconferenza.

Si tratta di una metodologia in forte sviluppo tra le analisi di mercato, che si basa sulla somministrazione di sondaggi via internet ad utenti selezionati e profilati. I vantaggi di questa metodologia consistono in: costi ridotti, velocità di esecuzione e possibilità di inserire anche elementi grafici o video all’interno del questionario.

Vantaggi per l’azienda:

Le ricerche CAWI sono particolarmente idonee per target giovanili ed informatizzati e consentono di effettuare vari tipi di analisi di mercato, tra cui:

  • il grado di soddisfazione del cliente riguardo a prodotti e/o servizi;
  • il gradimento di spot televisivi, campagne promozionali, etc.;
  • la soddisfazione dei dipendenti sul clima aziendale (mediante Intranet aziendale);
  • la soddisfazione degli utenti di un sito web;
  • sondaggi d’opinione;
  • abitudini di consumo;
  • profilazione dei clienti.

Disponiamo di un panel online composto da oltre 8 milioni di utenti in tutta Europa, opportunamente profilati, e di programmi per l’elaborazione statistica dei dati.

La tecnica CATI (Computer Assisted Telephonic Interviews) consiste nell’esecuzione di interviste telefoniche attraverso l’ausilio del PC, dal quale l’intervistatore legge le domande ed utilizza una tastiera per digitare la risposta che viene automaticamente inserita in un record di un database, evitando così la necessità del successivo inserimento dei dati. I dati raccolti confluiscono direttamente in un server centrale, per la successiva elaborazione statistica.

Condotte su target mirati, le nostre indagini telefoniche consentono di ottenere informazioni su aspetti specifici del mercato, spesso riguardanti l’azienda stessa:

  • Customer satisfaction;
  • Conoscenza e gradimento dei singoli attributi del prodotto;
  • Notorietà della marca e brand reputation.

Il nostro sistema CATI consente una gestione completa e personalizzata della logica interna del questionario di gradimento, ed in particolare:

  • tutte le possibili tipologie di risposte (singola, multipla, rango, testo);
  • domande e risposte randomizzate per evitare errori di distorsioni;
  • possibilità di includere immagini;
  • estrazione del campione.

I nostri software registrano ogni evento (abbandoni, mancate risposte, occupato, etc.) ed i tempi di svolgimento (data, orario, durata, tentativi effettuati, etc.), permettendo di costruire un set di indicatori per valutare i motivi di una mancata risposta.

La ricerca qualitativa si caratterizza per un livello di approfondimento molto articolato sugli oggetti di esame ed è particolarmente orientata allo studio di giudizi, motivazioni, attaggiamenti ed opinioni, da parte di un target selezionato per l’analisi di mercato.

A differenza della ricerca quantitativa che, al contrario, richiede un campione sufficientemente ampio, la ricerca qualitativa è uno studio intensivo su un numero ridotto di casi, selezionati sulla base della loro rilevanza rispetto all’oggetto studiato.

La ricerca qualitativa viene comunemente usata per valutare, ad esempio:

  • le motivazioni soggiacenti ai comportamenti d’acquisto;
  • il grado di redditività di un nuovo mercato;
  • le associazioni di pensiero derivanti da un logo o da un nuovo stile di consumo.

Le analisi di mercato eseguite mediante il metodo della ricerca qualitativa consentono di ottenere importanti suggerimenti per lo sviluppo di un brand, oltre che per il consolidamento della fase strategico-ideativa fino a quella produttiva e commerciale.

Realizziamo analisi di mercato, condotte mediante ricerca qualitativa, di ogni tipo, eseguite da sociologi, psicologi, economisti ed esperti di marketing strategico:

  • Interviste in profondità;
  • Discussioni di gruppo;
  • Brainstorming guidati

La ricerca quantitativa ha l’obiettivo di dare una dimensione numerica al fenomeno indagato, per consentire elaborazioni statistiche con scopi interpretativi o predittivi.

Tali analisi di mercato vengono eseguite per rilevare, ad esempio:

  • le dimensioni di un mercato acquisito o potenziale;
  • la frequenza di acquisto;
  • l’efficacia della distribuzione e del visual merchandising nei punti vendita;
  • le caratteriste demo-psicografiche del consumatore.

Per una corretta rilevazione delle informazioni, la creazione del gruppo degli intervistatori e la loro formazione costituiscono, per noi, fasi di importanza critica.

Tutti gli intervistatori che compongono il nostro field soddisfano i requisiti relativi alla residenza nell’area territoriale in esame, alla capacità comunicativa e di relazione, all’attitudine al problem solving ed alla precisione nella gestione di dati e documenti.